Pagine

martedì 15 maggio 2012

L'ENDOCITOSI - cellula



-          è l’insieme dei processi che introducono nella cellula eucaristica micromolecole, macromolecole, particelle di grandi dimensioni e piccole cellule

PROCESSO
-          la membrana plasmatica si introflette diventando una piccola tasca
-          la tasca si stacca dalla membrana formando una vescicola che migra all’interno della cellula verso la sua area di destinazione
-          vacuolo alimentare » vescicola propria dell’endocitosi che si stacca dalla membrana
-          ci sono tre tipi di endocitosi » fagocitosi
                                                   »  pinocitosi
                                                   » endocitosi mediata da recettori

FAGOCITOSI
-          membrana plasmatica ingloba particelle solide grosse/cellule piccole
-          fagosoma » vacuolo alimentare della fagocitosi
-          il fagosoma si fonde con un lisosoma dando inizio alla digestione del contenuto
-          diffusa nei protisti unicellulari per nutrirsi
-          corpo umano » globuli bianchi (inglobano in sé il virus)

PINOCITOSI
-          formazione di vescicole di dimensioni ristrette
-          è utilizzata per introdurre nella cellula sostanze liquide presenti nel liquido extracellulare
-          nell’endotelio (tessuto che riveste i capillari sanguigni) c’è una costante esocitosi che permette di prelevare sostanze disciolte nel sangue ai tessuti circostanti

ENDOCITOSI MEDIATA DA RECETTORI
-          è quando l’endocitosi viene stimolata e innescata da una reazione sulla superficie cellulare
-          preleva in modo selettivo sostanze necessarie alla cellula nell’ambiente extracellulare
-          recettori » proteine intrinseche di membrana capaci di riconoscere e legarsi a un fattore
                       determinato chiamato ligando
-          formazione di un legame tra le molecole da trasportare nel citoplasma e i recettori
-          fossette rivestite » depressioni nella membrana plasmatica rivestite all’interno di proteine
                                    e sono i luoghi dove sono localizzati i recettori
-          vescicola rivestita » introflessione della fossetta nel momento in cui avviene il legame tra
                                       recettore-ligando
-          la vescicola trasporta il materiale nella cellula
-          si fonde con un lisosoma perdendo il rivestimento di proteine di cui era fornita
-          il contenuto viene elaborato e poi liberato nel citoplasma

Nessun commento:

Posta un commento