Pagine

mercoledì 13 novembre 2013

L'EDIZIONE CRITICA

L’EDIZIONE CRITICA

-    E’ il risultato di un lavoro di collazione (confronto) di più fonti di un unico testo affinché il prodotto sia il più possibile vicino all’originale intenzione dell’autore
-    Apparato = note di pagina che mettono in grado il lettore di vedere l’operato critico personale e quello operato dagli editori precedenti a lui.
-    Le edizioni critiche possono essere pubblicate
» singolarmente (molto raro)
» in collane (le più importanti sono Oxford e la tedesca Teubneriana)
-    Simboli » parentesi uncinata <> utilizzata per aggiungere una parte del testo che l’autore critico ritiene
                    che sia stata saltata nella trasmissione
                 » parentesi quadra [] utilizzata per indicare una parte del testo che l’autore critico ritiene sia
                    stata aggiunta nel corso della trasmissione, che non rispecchi il testo originale
                 » crux † utilizzata in punti insanabili del testo davanti a cui l’autore critico non riesce a recuperare
                    il significato originale

-    Stemma = ricostruzione di un albero genealogico dei codici italiani

Nessun commento:

Posta un commento